i   principi   in   cui   crediamo


Sostenibilità

L'impronta ecologica deve essere il più possibile leggera. Abbiamo adottato alcune strategie che ci permettono di recuperare l'acqua piovana, sfruttare le energie rinnovabili.

Sperimentazione

Pacciamatura con paglia, selezione annuale dei nostri semi per la produzione di mais ed orticole.

 

   riciclo e riutilizzo

Recinti e box animali costruiti con pallet e legname di recupero, riciclo materiali anche per cisterne acqua e abbeveratoi

 


Autoproduzione

Quasi nessuno ormai ci garantisce la salubrità di ciò che mangiamo, se non noi stessi...

 

 

Ciclo chiuso

La fattoria riceve raramente qualcosa dall'esterno, cerca di vivere in equilibrio tra quello che produce e quello che consuma

 

     Autosufficienza

Ad ognuno di noi dovrebbe esser data la possibilità di dipendere da sé stesso e non essere obbligato a dipendere dagli altri!

 


Collaborazione

Crediamo che non si possa fare tutto da soli: chiedere aiuto, chiedere a chi ne sa di più per imparare ogni volta qualcosa di nuovo.



i compagni di avventura

-Susy-

-Penelope-

-Fiocco-

-Alice-

-Arturo-



La   nostra   strumentazione  per  l'autoproduzione

essicatore per essicare frutta, verdure, erbe aromatiche e officinali

piccolo mulino a pietra per macinare mais e altri cereali

forno a legna in terracotta per cucinare pane, pizze, sformati di verdura, zuppe...

macchina per la produzione di pasta: fusilli, tagliatelle, caserecce...

laboratorio autorizzato per lavorare in condizioni  igieniche ottimali.